C Silver, tracollo della Despar contro Rebasket: è crisi profonda

Despar 4 Torri 66 – 89 Rebasket
(15-23; 32-52; 41;70)

Despar 4 Torri: Marchetti, Scuderi 4, Marongiu, Malfatto n.e., L. Ghirelli 12, Cavazzoni n.e., M. Ghirelli (C) 20, Monaldi, D. Ghirelli 8, Zaharia 7, Leopizzi, Gavagna 15. All.: Tarquini.

Rebasket: Elia 5, Bertozzi 2, Rovatti 7, Coradeschi 2, Oziegbe 5, Petrolini 11, Catellani 8, Amadio 18, Bertolini (c) 24, Bovio 4, Maramotti 3. All.: Casoli.

Arbitri: Guerrini, Casavecchia.

Doveva essere la partita del riscatto, uno scontro diretto da vincere a tutti i costi per rilanciarsi nella corsa salvezza: per la Despar, invece, è stato un tracollo totale sabato sera al Pala 4T, caduta sotto i colpi di Bertolini e Amadio (24 e 18 punti) e, in generale, di una Rebasket agguerrita, che ha messo a referto tutti gli effettivi, capace di piazzare un parziale di 0-22 che ha letteralmente ucciso la partita dei granata.
La Despar arriva incerottata a questa sfida fondamentale: non sono disponibili infatti Cavazzoni, Malfatto e D’Onofrio. Tuttavia la partita fila inizialmente sui binari dell’equilibrio, con la 4 Torri che ben si comporta a rimbalzo offensivo (ma molto meno bene nell’altra metà del campo), e che si affida alle penetrazioni di Gavagna (15 punti). La tripla di Amadio segna il + 4 sul tabellone in favore dei reggiani, mini-parziale subito ricucito dalla coppia formata da Luca e Matteo Ghirelli (12 e 20 punti per loro). Quando non entra più il tiro dall’arco, però, sono guai per i ferraresi e, complici alcune errate scelte offensive, la Rebasket si porta sul 15-23 di fine primo periodo. Arriva subito il +11 al rientro, con la tripla di Elia: Despar chiamata a rispondere prima con Daniele Ghirelli, e poi con il capitano al nuovo canestro dalla lunga distanza del solito Bertolini. I granata subiscono l’offensiva reggiana, che veleggia sul +10, nonostante l’energia messa sul parquet da Gavagna e Scuderi, che non è vana: arriva la reazione al primo break reggiano, e ancora Luca e Matteo Ghirelli, con il sostegno di Gavagna, fanno 32-36. Con 3’30” da giocare prima della pausa lunga, la partita sembra riaperta: invece la Despar sprofonda, subendo un parziale di 0-16 in questo breve lasso di tempo, in favore della truppa di coach Casoli, guidata da capitan Bertolini sul parquet. Il parziale è durissimo per i granata, e al 32-52 della sirena di metà gara si aggiunge lo 0-6 di inizio terzo periodo: lo 0-22 complessivo è interrotto dal canestro di Scuderi, ma la partita è sostanzialmente finita. La difesa della Despar fa acqua da tutte le parti, e i reggiani possono scappare fino al massimo scarto di 32 lunghezze. Dal 41-70 di fine quarto, la Rebasket allenta la presa, e la 4 Torri ha un moto d’orgoglio, riportandosi sotto i 30 punti di distacco. Si chiude quindi 66-89 una partita tanto difficile quanto importante, alla vigilia, per la Despar: alla nona sconfitta in altrettante giornate di campionato a questo punto il cammino della 4 Torri si fa veramente complicato. Prossimo appuntamento per i ragazzi di Tarquini sabato prossimo 26 novembre al Pala Banca di Romagna di Lugo.

Leave a comment

U.S.DIL PALLACANESTRO 4 TORRI FERRARA

Sede operativa: 
Via Rino Maragno 7 – Ferrara – Italia

Sede operativa: Via Rino Maragno 7 – Ferrara – Italia

Sede legale:
Via Giuseppe Fabbri 221, Ferrara

Sede legale: Via Giuseppe Fabbri 221, Ferrara

P.IVA: 00543940381 Cod. Fisc.: 80010300384
P.IVA: 00543940381
Cod. Fisc.: 80010300384

Tel.:
+39 346 8412434