In un Pala 4T sold out per Gara 2 di semifinale tra la Despar 4 Torri e la Jolandina Basket, i padroni di casa staccano il pass per le finali promozione di Prima Divisione, ribaltando il passivo di una sola lunghezza rimediato a Jolanda di Savoia (53-52).
Il primo quarto è davvero scintillante per i ragazzi di coach Federico Tani, che sfruttano il fattore casa e la spinta del pubblico: la 4 Torri è ben concentrata, colpisce in contropiede e alza un muro invalicabile in difesa per il parziale di 9-0; Amati firma il primo vantaggio in doppia cifra della Despar, e a metà quarto la Jolandina è ancora senza punti, perché nulla può contro l’aggressività dei granata, che concedono pochissimo e dilagano dopo 10’ sul 19-4. Nel secondo periodo la gara si ribalta: Jolandina reagisce, passando alla difesa a zona che imbriglia le trame della Despar e le crea non pochi problemi; qualche palla persa di troppo e gli ospiti si riportano sotto la doppia cifra di svantaggio. Questa volta sono i granata a rimanere a secco in fase offensiva, fino alla tripla messa a segno da Gambale. Jolandina non si ferma e arriva al -2, ma con un altro tiro dall’arco la 4 Torri chiude la prima metà di partita sul 25-21. L’inerzia al rientro sul parquet è ancora favorevole agli ospiti, che alla fine agganciano i granata a quota 27 punti. La Despar, però, a differenza del parziale precedente, non rimane a guardare e reagisce; i ragazzi di Tani ritrovano infatti le stesse lucidità e corsa del primo quarto, alzano i ritmi e non permettono agli avversari di riorganizzare la zona: si va a segno in velocità, anche dall’arco, la difesa è attenta e i rimbalzi finiscono sempre nelle mani dei granata, che così si riportano avanti 38-27. Il press a tutto campo manda in tilt gli ospiti, e, in una partita così importante, iniziano a scaldarsi anche gli animi, con contatti molto duri sul parquet del Pala 4T: ma i padroni di casa sono ormai in controllo, a fine terza ripresa il tabellone recita 46-32. Nell’ultima frazione i ritmi si abbassano notevolmente: la Despar, complice il risultato favorevole, cerca di giocare ogni possesso con calma e attenzione; Jolandina, invece, si affida alle incursioni dei singoli per tentare di recuperare: non riesce a tornare sotto la doppia cifra di distacco fino a 60 secondi dalla fine, con la tripla che lascia una flebile speranza agli ospiti. Ma è un vano tentativo, la Despar rimane attiva e concentrata e il fallo antisportivo sanzionato agli ospiti spegne ogni volontà di rimonta. Termina così 52- 41, e i granata possono festeggiare il passaggio del turno.
Adesso si attende solo l’ufficialità degli avversari per la serie finale: con tutta probabilità saranno i Lions Cento, primi classificati in stagione regolare con una sola sconfitta in 18 partite, che hanno vinto con uno scarto di 17 punti Gara 1 di semifinale contro Finale Emilia.

Despar 4 Torri 52 – 41 Jolandina Basket
Despar 4 Torri: Morea 5, Gambale 3, Malfatto, Faccini F. ne, Faccini M. 1, Pasini 5, Vecchio 7, Marianti Spadoni, Davi ne, Scuderi 12, Amati 8, Pasetti 11. All.: Tani.

Leave a comment

U.S.DIL PALLACANESTRO 4 TORRI FERRARA

Sede operativa: 
Via Rino Maragno 7 – Ferrara – Italia

Sede operativa: Via Rino Maragno 7 – Ferrara – Italia

Sede legale:
Via Giuseppe Fabbri 221, Ferrara

Sede legale: Via Giuseppe Fabbri 221, Ferrara

P.IVA: 00543940381 Cod. Fisc.: 80010300384
P.IVA: 00543940381
Cod. Fisc.: 80010300384

Tel.:
+39 346 8412434